ALPINI E FONDAZIONE SAN BORTOLO UNITI NELLA SOLIDARIETÀ.


  • Donate 8.000 mascherine FFP2 ai giovani medici della Continuità Assistenziale (Guardia Medica), ai medici delle Case di Riposo e delle USCA di Vicenza.
    L'iniziativa è stata resa possibile grazie alle somme raccolte in occasione della Festa del Bacalà in Piazza a Vicenza, nei mesi di Marzo e Aprile 2020 da 45 gruppi Alpini della nostra provincia, integrate da analoga somma messa a disposizione dalla Fondazione San Bortolo.

    "A nome dell’intero Consiglio dell’Ordine dei Medici della Provincia di Vicenza - ha dichiarato il Presidente dell'Ordine Provinciale dei Medici Chirurgici e degli Odontoiatri di Vicenza, dott. Michele Valente - esprimo alla Fondazione San Bortolo, nella figura del suo Presidente Franco Scanagatta, gratitudine e ringraziamento per la fornitura dei PDI inviati all’Ordine. La sensibilità dimostrata dagli Alpini, rappresentati dal loro Presidente Luciano Cherobin, sono per noi espressione di incoraggiamento nel proseguire con enormi sacrifici (anche umani in quanto molti medici della nostra provincia sono stati contagiati) nella nostra battaglia di contrasto al virus.
    Si tratta per lo più di medici giovani, all’inizio della loro carriera professionale, che in questo terribile momento di pandemia si sono trovati subito al fronte e che spesso dispongono di poche risorse economiche per acquistare i presidi di protezione."

    L'investimento è stato per un valore complessivo di 7.200 euro, 3.200 dei quali sostenuti dalla nostra Fondazione.
    GRAZIE ALPINI!
    Insieme "si può fare di più!"

    #FondazioneSanBortolo #Sipuòfaredipiù #OspedalediVicenza #Alpini #solidarietà #Vicenza #maedici #Covid19 #ANA #AlpiniVicenza